venerdì 22 aprile 2011

Sketchalicious #18

Ciao a tutte! E’ di nuovo venerdì e come sempre su Sketchalicious è uscito il nuovo sketch!
LO con 1 sola foto, io ho modificato un po’ lo sketch ruotandolo di 90 gradi e inserendo una foto piccola al posto di una in formato 10x.
6 vite-ska18 enri
Il cerchio (elemento che io odio cordialmente) è stato sostituito da una spirale fatta con la macchina da cucire (in realtà volevo proprio fare un cerchio ma a un certo punto mi sono accorta che stava venendo storto e ho continuato così). La mattatura invece è fatta con una pagina di un vecchio libro di inglese che ho comprato al mercatino a Mirandola l’anno scorso (finalmente sono riuscita ad usarlo in una pagina).
La foto non è legata direttamente all’evento che racconto perché in quel momento tutto avevo in mente fuorché farle una foto. Parlo di quando l’anno scorso la Phoebe per errore è rimasta chiusa nella macchina di Michele.
Ecco cosa dice il journaling: 8 Agosto. Dopo aver festeggiato il compleanno della Nadia, approfittando della bella giornata e del caldo non troppo torrido, abbiamo deciso di andare a fare un giretto a piedi per digerire il lauto pranzo e portare la Giulia in giro col passeggino. Dopo 5 minuti di insistenza convinco Michele a venire con noi insieme a Kira, dato che lui avrebbe preferito rimanere a pisolare sul divano. Inizia a cercare il guinzaglio finché ricorda di averlo lasciato in macchina la sera prima.
Apre la macchina e lo sento dire “Bè, e tu cosa fai qua??” Con terrore mi avvicino al sedile posteriore e vedo quello che non avrei mai voluto vedere: la mia Phoebe con la bocca aperta che ansimava e miagolava quasi senza più voce!
Era tutta bagnata, evidentemente si era fatta la pipì addosso o forse la perdita di liquidi, ed aveva due occhi, due occhi che non dimenticherò mai! Fuori dalle orbite, grandissimi, mi guardava come se stesse dicendo “che mi è successo, perché sto così male?”.
Io ero disperata e non sapevo cosa fare…l’abbiamo tirata fuori dalla macchina e adagiata in lavanderia, coperta con degli stracci umidi e abbiamo iniziato a cercare il numero di cellulare del veterinario che purtroppo non rispondeva. Dopo averci pensato su qualche minuto vado su internet a cercare il numero del Pronto Soccorso Animali e nonostante il parere contrario di alcuni “Massì, i gatti hanno 7 vite, starà bene! Vedi, si sta già riprendendo”, decido di portarla via. Michele guida ed io, seduta dietro, la tengo stretta mentre è sdraiata nella parte inferiore del trasportino ancora avvolta negli stracci umidi che il veterinario ci aveva consigliato di lasciare. Quando ci penso sto ancora male. Gli occhi con cui mi guardava sembrava stessero proprio chiedendomi cosa le stava succedendo, e ogni tanto mi leccava la mano con cui le sorreggevo la testolina…la vedevo così impaurita e indifesa, che mi sentivo una stretta al cuore.
Al Pronto Soccorso hanno consigliato il ricovero per una notte ed esami approfonditi per controllare l’eventuale perdita di funzionalità dei reni/altri organi interni, ed abbiamo deciso per il si.
Il giorno dopo il dottore ha letto con noi i referti; pur avendo riscontrato un leggero danno muscolare, per fortuna gli organi interni erano a posto e quindi potevamo portarla a casa. Col cuore più leggero (ed anche il portafoglio X-D) siamo partiti per il ritorno a casa, sicuri che il detto sulle 7 vite dei gatti abbia un fondo di verità.
Per sicurezza però, quando lasciamo la macchina al sole, adesso ci assicuriamo che i finestrini siano tutti BEN CHIUSI.
Per finire, tre particolari della pagina:
6 vite part26 vite part36 vite particolare

7 commenti:

liz ha detto...

nuuu ma povera micia , mi sono venuti i lacrimoni a leggere il journaling.Meno male che tutto si è risolto per il meglio!
Dimenticavo : pagina stupenda!!!

Gio ha detto...

piccolina, meno male !! ma magari adesso sara' lei a non provare piu ad infilarsi nella macchina!

kushi ha detto...

:( poveraaaaaaaa!!! Ho sofferto nel leggere il journaling, poverina... quando ho letto il titolo sul blog sketchalicious mi ero chiesta cosa fosse successo!

Bellissima la pagina, mi piacciono tutti quei dettagli intorno alla foto! Soprattutto il dettaglio nell'ultima foto!

Francy ha detto...

Ciao Enri, bellissimo questo Lo e la tua gattina è stupenda. Quando ho letto il racconto a momenti piango, meno male che è andato tutto bene.
Se passi qui:
http://scripposcrappo.blogspot.com/2011/04/blog-awards.html
c'è una sorpresa per te.
A presto da Francy

barbarayaya62 ha detto...

Enri non so neanche se ti ricordi chi sono ma io di te si' eccome e dato che sei molto brava eccoti un pensierino sul mio blog
http://yayascrap.blogspot.com/

Ali marla ha detto...

bellissima pagina, l'adoro, e povera Phoebe, non sapevo di questa brutta vicenda..

WillieburgScrapper ha detto...

LOVE the stitching here! Wonderful design!